CONDIVIDI



(ANSA) – WASHINGTON, 14 OTT – Dagli arresti in Turchia per “terrorismo” agli onori della Casa bianca in 24 ore. Donald Trump accoglie a braccia aperte nello studio Ovale il pastore evangelico americano Andrew Brunson all’indomani della sua liberazione e ringrazia “per il suo aiuto” il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, avviando il disgelo con Ankara. “E’ un grande cristiano che ha attraversato una esperienza molto dura”, ha sottolineato il tycoon su Twitter per annunciare la visita alla Casa Bianca di Brunson. Una volta nello studio Ovale il pastore si è inginocchiato e, tenendo una mano sulla spalla del presidente, lo ha ‘benedetto’ con una preghiera chiedendo a Dio di dargli una “saggezza sovrannaturale” per guidare il Paese.    Trump ha voluto anche sottolineare per il pubblico di casa che “abbiamo negoziato a lungo e duramente” per il rilascio di Brunson.   



Source link