CONDIVIDI


(ANSA) – ROMA, 13 OTT – Dal FIA World Motorsport Council è arrivato un importante riconoscimento al lavoro della Federazione italiana. Come già accaduto per la Formula 4, sarà infatti Automobile Club d’Italia, attraverso il suo braccio sportivo ACI Sport, in collaborazione con WSK, ad aprire la strada a tutti anche nella nuova serie Formula 3 Regional. La FIA ha approvato infatti, a larga maggioranza, il progetto Formula 3 Regionale, presentato da ACI Sport, che prevede la disputa nella prossima stagione di una serie con quattro prove in Italia e altre quattro nel resto d’Europa. Le monoposto usate saranno le Tatuus equipaggiate da un motore Alfa Romeo 1750 cc preparato dalla Autotecnica. Un progetto di assoluto valore, voluto fortemente dal Presidente di Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani e portato avanti con decisione dal Direttore Centrale dello Sport ACI Marco Ferrari. “E’ la giusta, positiva, conclusione, di un percorso – afferma il Presidente Aci Angelo Sticchi Damiani – iniziato quasi un anno fa”.

13 ottobre 2018
Diventa fan di Tiscali su Facebook



Source link