CONDIVIDI



(ANSA) – TRENTO, 3 OTT – La Dolomiti Energia Trentino parte con il piede giusto nella sua terza avventura in EuroCup: 82-73 contro il Partizan Belgrado e primi due punti nel difficile girone C.    I bianconeri partono con il freno a mano tirato, ma con il passare dei minuti crescono di qualità e di intensità presi per mano da un capitan Forray in versione trascinatore di folle (14 punti, 8 rimbalzi, 2 recuperi) e dai punti di Marble (14) e Radievi (15). E’ tutta un’altra Trento rispetto a quella vista a Brescia qualche giorno prima, anche grazie alla spinta dei 2.000 spettatori del palazzetto di via Fersina. E sabato sera la Dolomiti Energia Trentino giocherà nuovamente alla BLM Group Arena, questa volta nella prima giornata di campionato di Serie A: alle 20.30 la palla a due del match contro la Vanoli Cremona.    Prima della partita di oggi, il presidente Luigi Longhi ha donato la maglietta celebrativa delle 500 partite sulla panchina bianconera a coach Maurizio Buscaglia.   



Source link