CONDIVIDI



  Foto: AFP

  Matteo Salvini

“Parlo con persone sobrie, che non fanno paragoni che non stanno né in cielo né in terra”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha risposto alla cronista di ‘Tagadà’ di La7 che gli chiedeva di commentare le dichiarazioni di “chi nella Commissione europea ha paragonato l’Italia alla Grecia”, come fatto dal presidente della commissione, Jean Claude Juncker. 
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it



Source link