CONDIVIDI



(ANSA) – PECHINO, 3 OTT – Fan Bingbing è caduta nelle maglie del fisco cinese: l’attrice, protagonista di blockbuster come X-Men e “sparita” dal primo luglio, è stata raggiunta da una ingiunzione per il pagamento di tasse evase e relative sanzioni del valore di “centinaia di milioni di yuan”.    Lo riporta l’agenzia Nuova Cina, in base a quanto riferito dalle autorità fiscali dopo il completamento di un’apposita indagine, a conferma delle indiscrezioni di stampa sulla sorte della popolarissima stella del cinema cinese.   



Source link