CONDIVIDI



‘Ci credevamo veramente, li ho abbracciati tutti nello spogliatoio. Oggi raccogliamo il giusto premio ad un grande lavoro”. Dopo l’impresa all’Olimpico contro il Barcellona il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco guarda già al futuro e non si pone limiti. ”Perche’ non dobbiamo credere alla finale – afferma a Mediaset Premium – non ci dobbiamo accontentare, siamo in semifinale e perchè non dobbiamo credere di andare a Kiev. Abbiamo fatto una grande impresa, ma dobbiamo ambire sempre a qualcosa di più.Ora pensiamo al derby”
Semifinale Champions vale più di 10 milioni  – La somma esatta dipenderà dall’esito della gara di ritorno di questa sera tra Real Madrid e Juventus, ma una stima approssimativa del valore che avrà il successo sul Barcellona per le casse della Roma si può già fare. La vittoria di ieri sera permetterà al club giallorosso di incassare un premio di 7,5 milioni di euro garantito dall’Uefa per l’approdo alla semifinale. A questa cifra si aggiungerà poi l’incasso per la gara casalinga che la formazione di Di Francesco giocherà all’Olimpico. Lo spettacolo col Barca è fruttato 3,6 milioni, ma è legittimo immaginare che la prossima uscita della Roma in Champions contribuirà a far registrare un nuovo record d’incasso (il precedente di 3,7 milioni risale alla sfida col Bayern Monaco del 2014). Infine i giallorossi, nel caso in cui i bianconeri non dovessero riuscire a ribaltare al Bernabeu il risultato col Real, grazie alla quota legata al market pool arriverebbero a incassare fetta maggiore del montepremi che porterebbe il conto finale a sfiorare i 15 milioni.
Malagò, ‘Per Roma sacrosanto puntare alla finale’  – “La Roma deve puntare alla finale di Champions? È sacrosanto fare questo ragionamento, siamo quasi arrivati. Una volta in semifinale nessun traguardo deve essere precluso”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, la vede come Eusebio Di Francesco e sogna la finalissima di Champions League per la Roma dopo l’impresa di aver eliminato ieri il Barcellona ai quarti di finale. “Ieri i tifosi anche di altre squadre hanno vissuto questa atmosfera molto particolare. Penso sia un orgoglio per tutta l’Italia, dopo tutti gli schiaffi presi ultimamente…E ora proviamo a volare alto”, ha aggiunto il capo dello sport italiano al suo arrivo al Foro Italico per la presentazione degli Internazionali d’Italia di tennis. “Stasera – ha concluso Malagò – speriamo nella Juve e poi domani c’è la Lazio in Europa League, sarebbe una bella cosa se Roma smettesse di fare discorsi antagonisti e sarebbe ancora più bello per questa città avere due squadre in semifinale in Europa”.
Dzeko ‘il bello deve ancora venire’  – ”Adesso posso giocare una semifinale di Champions, non è stato facile ma sono rimasto qua, sono felice e penso anche la società. Il bello è venuto oggi col Barcellona ma il meglio deve ancora venire”. Edin Dzeko è raggiante al termine dell’impresa della Roma che ha conquistato le semifinali di Champions battendo 3-0 il Barcellona. ”Abbiamo fatto tre gol al Barcellona e potevamo fargliene di più. Non ho mai visto il Barcellona così in difficoltà” ha detto a Premium.
De Rossi “fatto qualcosa di incredibile”  – “Un trionfo, per la dimensione della Roma, per la nostra storia, è qualcosa di incredibile. Ma ora non dobbiamo pensare di aver fatto un miracolo, dobbiamo continuare a giocarci questa competizione per cercare di arrivare fino in fondo”. Così Daniele De Rossi dopo il 3-0 al Barcellona che porta la Roma in semifinale di Champions. “È una della gioie più belle da quando sono qui” ha aggiunto il capitano giallorosso a Premium.
Manolas “Roma grande, può battere chiunque”  – “Non mi interessa entrare nella storia della Roma, ma che la squadra è in semifinale di Champions battendo una grandissima come il Barcellona. All’andata ci hanno negato due rigori, ma stasera abbiamo dimostrato che la Roma c’è, può giocarsela e battere chiunque”. Kostas Manolas quasi in lacrime commenta l’impresa dei giallorossi che hanno eliminato i catalani. “Ci abbiamo creduto fino in fondo e se abbiamo il nostro pubblico a sostenerci nessuno può batterci” ha detto a Premium il difensore, autore della rete decisiva del 3-0.
Pallotta, Roma mai vista, indimenticabile  – ”E’ incredibile quanto siamo stati in grado di dominarli, mai vista una Roma così ,eravamo stati sfortunati all’andata, questa è decisamente una Roma indimenticabile”. Il presidente della Roma, James Pallotta, festeggia così la storica semifinale di Champions con il 3-0 al Barcellona:”le prossime partite devono essere come quella di stasera compreso il derby. Dove può arrivare la Roma? Possiamo arrivare in finale, abbiamo riportato sulla terra il Barcellona, perchè non fare lo stesso in prossime tre partite Champions”.
Monchi esalta Di Francesco,3-4-3 mossa da grande  – “La Roma è stata superiore al Barcellona, e la vittoria di ieri è stata anche quella di Eusebio Di Francesco”. Monchi non ha dubbi, il successo per 3-0 sul Barcellona e la conquista dello storico pass per le semifinali di Champions League porta la firma del tecnico abruzzese. Il dirigente spagnolo, che ha scelto Di Francesco per la panchina giallorossa dopo averlo visto lavorare al Sassuolo, sottolinea i meriti dell’allenatore rivelando all’indomani della serata dell’Olimpico un retroscena: “Lunedì sera avevo parlato con lui perché non avevo seguito l’allenamento a Trigoria a causa di un appuntamento. L’ho chiamato per sapere come era andato e lui mi ha risposto ‘tutto bene, i ragazzi sono pronti’, e poi mi ha detto che cambiava un po’ il modulo mettendo la squadra col 3-4-3 per fare qualcosa di diverso e aumentare la fisicità”.



Source link