CONDIVIDI

«Non siamo stati bravi a metterla dentro. Un pò siamo stati sfortunati e un pò ci abbiamo messo poca voglia nell’inserirci con le mezzali e con gli attaccanti esterni. C’è un pò di stanchezza, ma non è stato questo il problema: è mancata la cattiveria e alla fine c’è anche andata bene, perché potevamo pure perderla questa partita»: così a Premium Sport Rino Gattuso commenta il pareggio con il Sassuolo. «Se abbiamo questo sogno che si chiama Champions League dobbiamo essere più cattivi – aggiunge – non dobbiamo trovare altri alibi: a tratti non siamo stati brillanti e ci sta, ma dobbiamo continuare a lavorare e in questo mi prendo la mia parte di responsabilità. Cutrone sottotono? A tratti ha fatto bene e a tratti meno, ma il problema non è lui. Semplicemente non l’abbiamo buttata dentro. Kalinic? Sono contento del ritorno al gol, ma spero che tutti tornino a segnare. Anche se più che al gol di Nikola, penso alla grande occasione che abbiamo perso per avvicinarci al treno Champions League. conclude il tecnico rossonero».
© RIPRODUZIONE RISERVATA



Source link