CONDIVIDI



(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 8 APR – “Giungono dalla Siria notizia terribili con decine di vittime, di cui molte donne e bambini”, notizie di tragici effetti “dell’uso di armi chimiche”: “preghiamo per tutti i defunti per le famiglie che soffrono”. Così il Papa dopo la recita del Regina Caeli in Piazza San Pietro, al termine della messa nella Domenica della Divina Misericordia. “Non c’è una guerra buona e una guerra cattiva e niente può giustificare l’uso di tali strumenti di sterminio contro persone e popolazioni inermi. Preghiamo perché i responsabili politici e militari scelgano un’altra via: quella del negoziato, la sola che può portare una pace che non sia quella della morte e della distruzione”



Source link