CONDIVIDI



“La Commissione ritiene fondamentale che l’Italia si attenga ai target di bilancio, riduzione di deficit e debito: per l’Italia è importantissimo. Lo ha detto in un’intervista al Tg5 a margine del Workshop Ambrosetti, il vice presidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. “Ci aspettiamo che l’Italia migliori strutturalmente il suo budget dello 0,5% del Pil, le valutazioni verranno fatte all’inizio del prossimo semestre”, spiega-
“I leader europei hanno preso l’impegno di completare l’Unione bancaria che fa parte dell’agenda politica in corso per completare l’unione monetaria che sta entrando in una fase cruciale quindi devono essere trovati al più presto dei compromessi”. Lo dice il vice presidente della Commissione Europea, Valdis Dombrovskis riportando su Twitter alcuni contenuti del suo intervento al Workshop The House European Ambrosetti a Cernobbio. “Dobbiamo andare avanti con le discussioni sulle parti mancanti dell’Unione bancaria che sono un ‘back stop’ comune al Fondo di risoluzione unico e lo schema di assicurazione sui depositi”, aggiunge Dombrovskis ricordando che “due pilastri dell’Unione bancaria sono in piedi e stanno funzionando: abbiamo il ‘Single Supervisory Mechanism’ che vigila su 118 banche rilevanti, di cui 14 sono in Italia. E Abbiamo il ‘Single Resolution Mechanism’ per la risoluzione delle banche in maniera ordinata in caso di necessità”, conclude.



Source link