CONDIVIDI

Pubblicato il: 07/04/2018 16:52
Un colpo d’occhio irripetibile quello di domani in occasione della partita Udinese – Lazio: gli 11 calciatori friulani giocheranno, infatti, con 11 maglie bianconere tutte diverse tra loro e di passate stagioni del Club, a cui saranno abbinati 11 sogni da realizzare dei loro proprietari originari. Questi gli ingredienti di “Dacia The Auction”, l’inedita iniziativa di Dacia e Udinese Calcio, che prenderà vita domani, al fischio di inizio della partita.
Un’operazione unica in ambito sportivo, che vedrà le 11 diverse maglie bianconere indossate dai giocatori “battute all’asta” durante il match su Catawiki.it, il sito d’aste online specializzato in oggetti rari e speciali. All’esito dell’asta, il valore raggiunto dalle diverse maglie contribuirà alla realizzazione del “sogno” abbinato a ciascuna di esse. Progetti che in alcuni casi, fino ai 90 minuti prima della fine del match, sembravano irraggiungibili e irrealizzabili: dall’apertura di un’attività commerciale a progetti che uniscono passione imprenditoriale e sensibilità sociale, ad iniziative a favore della collettività.
Una sorprendente asta che, oltre a far rivivere la storia dell’Udinese attraverso le maglie del passato del Club, vedrà la partecipazione in veste di Banditore d’eccezione di Ciro Ferrara, uno dei più forti difensori di sempre del calcio italiano.

Sul sito dedicato www.daciatheauction.it sarà possibile seguire in diretta l’andamento dell’asta e le prestazioni dei giocatori, così come selezionare la maglia preferita e fare un’offerta per aggiudicarsela, contribuendo, così, all’esaudirsi di un sogno. Sul sito, inoltre, sono già disponibili gli abbinamenti tra maglie e progetti, mentre l’assegnazione delle diverse maglie ai giocatori sarà definita a seguito delle convocazioni dell’allenatore Massimo Oddo.
Questi gli 11 progetti dei tifosi e le maglie abbinate che partecipano a “Dacia The Auction”:
Maglia 1993-94: Mauro Guarini- sogna di aprire un’agenzia di servizi.
Maglia 1997-98: Zaral Virgolin- sogna un viaggio in bici per raccontare la storia di chi ha superato un delicato intervento chirurgico.
Maglia 2002-03: l’ambizione di Eleonora Antonini è girare un documentario sul Friuli.
Maglia 2004-05: Virginia Yessica Sevilla- sogna di realizzare una casa famiglia per anziani e ragazzi diversamente abili.
Maglia 2005-06: Luca Sturma- desidera creare un marchio che esprima tutti i valori e l’orgoglio dell’essere un alpino.
Maglia 2009-10: Corrado Peruggia- sogna la libertà di un viaggio coast-to-coast in solitaria.
Maglia 2010-11: l’ambizione di Samantha Cartelli è creare una Società di consulenza per il mondo del retail per far crescere le aziende del territorio.
Maglia 2012-13: Michela Bonan – sogna di pubblicare un libro sugli antichi opifici sorti a Udine e valorizzare così la sua città.
Maglia 2014-15: Federico Rosini- vorrebbe creare una palestra in prossimità della Dacia Arena.
Maglia 2016-17: Enza Latona- sogna di realizzare un orto cittadino e una piscina da mettere a disposizione della comunità.
Maglia 2016-17 (maglia portiere): Ottavia Campanotto- ama gli animali e vuole aprire una pensione per amici a quattro zampe con tutti i comfort.
“Dacia dimostra ancora una volta la sua generosità, lanciando per il quinto anno consecutivo un’iniziativa a favore del sociale. Con “Dacia The Auction”, scendiamo in campo con Udinese per contribuire a realizzare i progetti di chi ha ancora un sogno nel cassetto”, ha dichiarato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine del Gruppo Renault Italia.
“La quinta edizione di Dacia Sponsors Day – ha dichiarato il vicepresidente di Udinese Calcio, avv. Stefano Campoccia – è modo qualificato per dare valore alla giovane imprenditoria locale, allo spirito di crescita e sviluppo che pervade il Friuli e che ha bisogno di supporto e promozione per emergere. Grazie a Dacia per l’iniziativa, per lo spirito di squadra e l’impegno con il quale, ogni anno, associa alla sponsorship un’iniziativa capace di sviluppare nuovi contenuti e nuovi approcci al nostro sport. Noi di Udinese siamo lieti di essere protagonisti di innovazione nei sistemi di attivazione delle sponsorship, in linea con il piano di sviluppo di Udinese Calcio e della Dacia Arena”.
Come Dacia, grazie al suo rapporto qualità-prezzo unico sul mercato, promette “molto più di quello che ti aspetti” realizzando il sogno di molti automobilisti di possedere un’auto nuova, così, con “Dacia The Auction”, i due partner scelgono di supportare lo spirito d’iniziativa degli Italiani, supportando progetti imprenditoriali – molto diversi tra loro.



Source link