CONDIVIDI



 Derby crudele per il Manchester City. Dopo 45′ era in vantaggio 2-0 sullo United e pregustava già la vittoria e la conquista del quinto titolo di Premier League, con sei giornate di anticipo, ma Pogba con una doppietta ha spezzato l’incantesimo prima della beffarda rete di Smalling che ha regalato la vittoria ai suoi. Il campionato è vinto, il vantaggio dei Citizens sui cugini resta di 13 punti ma la sconfitta – seconda stagionale in campionato – è un amaro risveglio dopo l’incubo del 3-0 subito in Champions dal Liverpool. Una rimonta nel ritorno sarà ancora più ardua dopo lo choc odierno. L’Ethiad Stadium era pronto a festeggiare e tutto sembrava andare per il meglio dopo le reti messe a segno in cinque minuti, tra il 25′ e il 30′, da Kompany e Gundogan.  Sembrava fatta ma a cambiare le sorti del 176/o derby è intervenuto l’ex juventino Pogba, in gol all’8′ e al 10′. Un altro quarto d’ora scarso e Smalling ha completato la rimonta degli uomini di Josè Mourinho, che deve aver gradito molto battere Pep Guardiola.   



Source link