CONDIVIDI


(ANSA) – ROMA, 06 APR – Classifica corta, sorpassi, agganci e rimonte. E’ Masters show anche nella seconda giornata del primo major stagionale di golf. Jordan Spieth non ripete la grande prova di ieri e viene raggiunto in classifica da Rory McIlroy (entrambi a -4 sul totale) che ad Augusta continua la corsa verso il grande slam. Reazione di orgoglio da parte di Dustin Johnson (numero 1 mondiale) e dell’olimpionico Justin Rose, vicini alle primissime posizioni. Bene Rickie Fowler. Ma in Georgia (Stati Uniti) prestazione super anche per Patrick Reed e Marc Leishman. Niente da fare per Sergio Garcia, ancora deludente. Disastrosi pure Phil Mickelson e Alex Noren. Non sorride neanche Tiger Woods mentre Francesco Molinari recrimina per un doppio bogey alla 11 e un bogey alla 12 dopo le prime 9 buche concluse pari al par. Nulla di scontato e gara apertissima all’Augusta National Club. Con Jon Rahm autore di una grande rimonta e Justin Thomas che prova a rifarsi sotto.

6 aprile 2018
Diventa fan di Tiscali su Facebook



Source link