CONDIVIDI



(ANSA) – ROMA, 7 APR – L’ex presidente brasiliano Lula non è riuscito a lasciare la sede del sindacato metallurgico alla periferia di San Paolo, dove è rintanato da giorni. I manifestanti si sono messi di fronte all’auto su cui era salito con il suo avvocato ed il capo del sindacato. Lo riferiscono i media locali. Alcune ore prima Lula aveva detto che si sarebbe consegnato alla polizia – pur ribadendo la sua innocenza – ma aveva chiesto una proroga per vedere una partita di calcio domani sera.   



Source link