CONDIVIDI



Momento magico per la Ferrari in Bahrein: pole position di Sebastian Vettel davanti al compagno di squadra Kimi Raikkonen. La Mercedes, e soprattutto Lewis Hamilton, sono indietro.  

Il pilota campione del mondo non è andato oltre il quarto posto, ma partirà nono perché ha sostituito il cambio (da regolamento, un cambio deve durare per sei Gran premi consecutivi). Sotto accusa il “party mode”, come è scherzosamente chiamata la mappatura del motore che di solito consente alle Mercedes di dominare le qualifiche, ma che stressa la meccanica. 

Il terzo posto nello schieramento di partenza sarà occupato da Valtteri Bottas, che impensierisce decisamente meno la coppia ferrarista. 

Fin dalle prove libere del venerdì, le Ferrari avevano mostrato doti di velocità superiori alla concorrenza. Su un circuito molto rappresentativo delle prestazioni di una vettura come quello di Sakhir, Vettel e Raikkonen hanno sorpassato le Mercedes che due settimane fa a Melbourne sembravano superiori pur non vincendo. 

Per Vettel è la prima pole stagionale, la sesta in Ferrari e la 51ma della carriera. quarto di tutti i tempi dopo Hamilton, Schumacher e Senna. 

Dalla quarta posizione scatterà Daniel Ricciardo (Red Bull), mentre Max Verstappen è stato di nuovo protagonista di un incidente che lo ha relegato al 15mo posto. A seguire: 5. Gasly (Toro Rosso); 6. Magnussen (Haas); Hulkenberg (Renault) ; Ocon (Force India) ; Sainz (Renault) e Hartley (Toro Rosso). 

Alcuni diritti riservati.



Source link