CONDIVIDI



In Germania torna il terrore: nelle prime ore del pomeriggio nel centro di Münster (la mappa) un furgone è piombato sulla folla (VIDEO).  Secondo l’ultimo bilancio delle forze dell’ordine, i morti sono 4, compreso l’attentatore, e 20 i feriti, 16 dei quali in gravi condizioni.  
L’autore dell’attacco, riferisce la polizia, si è suicidato. E, secondo il quotidiano Sueddeutsche Zeitung, si tratterebbe di un tedesco con problemi psichici. Secondo quanto riferisce la Dpa, circolano voci sulla possibile presenza di un secondo attentatore che sarebbe in fuga, ricercato dalla polizia. 
Da Nizza a Münster, camion contro la folla
Per quanto riguarda la dinamica dell’attacco, il furgone è piombato su un tavolino di un bar all’aperto di Kiepenkerl, zona turistica nel centro della città vecchia di Münster. La polizia ha invitato la popolazione, via twitter, ad allontanarsi dalla zona. 
Nella foto la polizia a Münster dopo l’attentato

“Notizie terribile da Muenster. Il nostro pensiero va alle vittime e ai loro famigliari”. Così si è espressa la portavoce del governo tedesco, Ulrike Demmer, via twitter a proposito del presunto attentato nella città di Muenster. Dello stesso tenore le parole della ministra della giustizia, Katarina Barley, che ha anche aggiunto: “Tutti ora dovrebbero fare il necessario per accertare la dinamica dei fatti”.

Agenti nel centro Agenti nel centro di Münster, dopo l’attacco

I precedenti attacchi con auto o camion

 



Source link