CONDIVIDI



(ANSA) – MILANO, 27 MAR – E’ stata condannata a 3 anni di carcere la 33enne ecuadoriana imputata a Milano per aver tentato di rapire una neonata nel luglio scorso alla clinica Mangiagalli. Lo ha deciso la quinta sezione penale del Tribunale che ha accolto al ribasso la richiesta del pm che era di 4 anni e 6 mesi. Le motivazioni saranno depositate entro 15 giorni.   



Source link