CONDIVIDI



Articolo tratto dall’edizione in edicola il giorno 27/03/2018.
Da Torino agli Stati Uniti in seguito alle leggi razziali: Alain Elkann a New York con il libro sulla sua famiglia
Le leggi razziali del 1938 costringono una facoltosa famiglia ebrea dell’alta società torinese, a forte ispirazione matriarcale, a lasciare l’Italia, disperdendosi su rotte diverse. Una di queste porta a New York. In Money Must Stay in the Family Alain Elkann, giornalista e scrittore, descrive dall’interno le comunità ebraiche italiana e francese in esilio. Ispirandosi alla famiglia materna, gli Ovazza, banchieri che vivono in un limbo di «inconsapevolezza» sulle vicende politiche dell’Italia …continua



Source link