CONDIVIDI



(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Grande successo per la 26/a edizione delle Giornate Fai di Primavera: quasi 700.000 persone in coda per visitare gli oltre 1000 beni aperti in 400 località in tutta Italia grazie al fondamentale supporto di oltre 7.500 volontari e 40.000 Apprendisti Ciceroni. E questo nonostante il clima non proprio favorevole con freddo, pioggia e vento nel Sud Italia.    Record di visitatori in Lombardia dove 175.000 persone hanno visitato i 185 beni aperti. Grande successo per la provincia di Brescia che ha visto la straordinaria affluenza di 55.000 persone.    In tutta Italia i beni più visti sono stati la Chiesa di San Francesco del Prato a Parma, eccezionalmente aperta dopo anni di chiusura e varie trasformazioni tra cui quella in carcere cittadino (nel campanile erano le celle di rigore tra cui quella dove fu rinchiuso Gaetano Bresci, regicida di re Umberto I) con oltre 10.000 visitatori.   



Source link