CONDIVIDI


(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Il coraggio e l’impegno non bastano: troppo forte questo Nick Kyrgios per Fabio Fognini. Il ligure è uscito di scena al terzo turno del “Miami Open”, secondo Atp Masters 1000 del 2018, in corso sui campi in cemento di Key Biscayne, in Florida. Il ligure ha ceduto per 6-3 6-3, in un’ora e 6 minuti di partita, all’australiano Kyrgios, quest’anno già vincitore di un titolo Atp a Brisbane ma al rientro dopo un mese di stop per un problema al gomito.

26 marzo 2018
Diventa fan di Tiscali su Facebook



Source link