CONDIVIDI



Articolo tratto dall’edizione in edicola il giorno 25/03/2018.Esattamente il giorno dopo l’uscita del mio nuovo libro, Dinner at the Center of the Earth, mi sono trovato faccia a faccia con una donna che mi diceva che uno dei ragazzi assassinati nella storia era suo cugino. Avevo appena passato anni dentro la mia zucca, addentrandomi nel campo minato del conflitto israelo-palestinese, e adesso ero lì, abbagliato dalla luce del sole, e cercavo di fare i conti con l’interpretazione non del libro ma di me. Insieme avremmo affrontato la questione di dove si …continua



Source link