CONDIVIDI



Articolo tratto dall’edizione in edicola il giorno 15/03/2018.A partire dal Novecento esiste una sorta di correlazione tra la popolarità di certi grandi scienziati e la complessità delle loro teorie. Non è esattamente una legge fisica, ma da Albert Einstein in poi ci sono stati studiosi delle scienze esatte e «dure» che sono si sono tramutati in irresistibili icone del pensiero creativo. Con il Secolo breve della mediatizzazione il fenomeno si è imposto all’attenzione generale, e alcuni degli uomini (e delle donne) di scienza sono passati dai laboratori al…continua



Source link