CONDIVIDI



(ANSA) – MARTANO (LECCE) – Una quarantina di persone ha atteso con striscioni di protesta e fischi Matteo Salvini a Martano dove il leader della Lega è impegnato in alcuni incontri elettorali. I manifestanti tra cui secondo le forze dell’ordine, ci sarebbero numerosi attivisti No Tap, hanno tentato di ostruire l’ingresso ai numerosi partecipanti in arrivo nell’azienda agricola “Alea” dove Salvini sta incontrando una delegazione di agricoltori. I manifestanti sono stati allontanati da un cordone di agenti in tenuta anti sommossa.   



Source link