CONDIVIDI



Articolo tratto dall’edizione in edicola il giorno 15/02/2018.Il presidente della Repubblica a Dublino incassa un aiuto sull’accoglienza dei profughiLa rappresentazione che Sergio Mattarella dà dell’Italia, quando ne parla con i capi di Stato stranieri, rimane quella solita ispirata ai valori di «umanità», nonostante la campagna elettorale e i suoi eccessi. Sull’immigrazione, per esempio, il presidente continua a predicare «solidarietà, rispetto, tolleranza e integrazione» proprio mentre, sull’onda del delitto di Macerata, in patria si ascoltano discorsi di tutt’altra natura. È come se Mattarella si facesse garante, al cospetto dell’Europa, …continua



Source link