CONDIVIDI


AFP

Articolo tratto dall’edizione in edicola il giorno 14/02/2018.

Teheran sotto accusa al vertice anti-Isis

Pressing della coalizione per ridurre l’influenza dei pasdaran in Medio Oriente
L’Isis è stato sconfitto in Iraq, e quasi in Siria, ma bisogna far in fretta a ricostruire per non ripetere le condizioni che hanno consentito ai jihadisti di conquistare «vaste porzioni» dei loro territori. Alla Conferenza dei donatori in Kuwait ieri è stato il giorno del Segretario di Stato americano Rex Tillerson. Ha portato in dote una quota consistente, tre miliardi, della cifra necessaria per rimettere in piedi l’Iraq, stimata in 88 miliardi. Il grosso verrà dai Paesi del Golfo in una dopp…continua
giordano stabile



Source link