CONDIVIDI

Lorenzo Pianazza si è accorto di essere diventato l’eroe del metrò di Milano per caso. Ma ancora una volta, in questa storia, sono i destini a incrociarsi. E a ribaltare tutto. “Che poi io manco lo sapevo che era uscito il video. Vuole sapere come l’ho scoperto? Ecco le dico la verità: stavo cercando notizie della ragazza uccisa (Jessica Valentina Faoro, la diciannovenne accoltellata a morte da un tranviere ndr) perché la conoscevo: eravamo molto amici, tanti anni fa, poi sua mamma l’aveva allontanata dalla nostra famiglia”. Ed eccole lì, all’improvviso, le immagini in rete del suo salvataggio. E per un momento, neanche allora, questo ragazzo di diciotto anni che si è precipitato a prendere in braccio un bambino di due anni e mezzo caduto sui binari ha pensato di avere fatto qualcosa di speciale.Milano, bimbo corre e cade sui binari del metrò: il salvataggio è mozzafiato



Source link