CONDIVIDI

PYEONGCHANG (COREA DEL SUD) – Marcel Hirscher conquista la sua prima medaglia d’oro in carriera alle Olimpiadi. L’austriaco, uomo dei record in coppa del mondo, ha messo in bacheca l’unico titolo che ancora gli mancava vincendo la combinata. Hirscher, dodicesimo dopo la prima manche di discesa, ha risalito la classifica in slalom e si è imposto con il tempo complessivo di 2’06″52. Il 28enne si è lasciato alle spalle i francesi Alexis Pinturault e Victor Muffat-Jeandet, rispettivamente argento e bronzo.Deludono gli italiani nella gara di debutto dello sci alpino in questa edizione dei Giochi: fuori nella seconda manche Dominik Paris e Peter Fill mentre Christof Innerhofer, il migliore degli azzurri a metà gara con il quinto tempo, non è andato oltre la 14esima piazza finale. Ha chiuso 18° Riccardo Tonetti. “Entrare nei primi tre era impossibile. L’ho capito a metà gara. Per un discesista che ama fare slalom su questa pista era impossibile” ha detto Innerhofer. “Nello slalom ho provato a spingere – spiega – ma gli sci ballavano, un tremolio continuo. Non avrei detto che gli slalomisti fossero così avvantaggiati. Speravo di sfruttare meglio questa chance però questa è una neve bastarda. Nella discesa e nel superG però è completamente diverso”.



Source link