CONDIVIDI



Domenica, un Antonov della compagnia Saratov Airlines diretto a Orsk negli Urali, è precipitato alla periferia di Mosca subito dopo il decollo dall’aeroporto di Domodedovo con 71 persone a bordo, di cui 65 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. Nessuno è sopravvissuto. Tra le vittime ci sarebbero anche tre cittadini stranieri. Al momento non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente. I media russi hanno pubblicato un video che documenterebbe il momento dello schianto; a quanto pare sarebbe stato girato da una telecamera di sorveglianza installata su un’abitazione nei pressi dello luogo dell’incidente

12 febbraio 2018
Diventa fan di Tiscali su Facebook



Source link