CONDIVIDI

A Entro la metà del mese, la Roma si recherà a Nyon dove dovrà rispondere per non aver rispettato uno dei 4 parametri del Settlement Agreement sottoscritto con la Uefa. Si tratta del cosiddetto break even role, ossia il pareggio di bilancio al 30 giugno dello scorso anno. Le sanzioni vanno dall’esclusione dalle coppe alla semplice multa. A Trigoria sono convinti che l’impegno e la buona volontà mostrata soprattutto nell’ultimo triennio, permetterà alla società di cavarsela al massimo…
© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO:
Accesso illimitato agli articoliselezionati dal quotidiano
Le edizioni del giornale ogni giornosu PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO
Se sei già un cliente accedi con le tue credenziali:



Source link