CONDIVIDI



(ANSA) – LONDRA, 2 FEB – L’allarme per le molestie e le aggressioni sessuali non riguarda solo le donne in Gran Bretagna. Lo rilevano i dati di una ricerca condotta dall’ong Survivors UK e ripresa con evidenza dalla Bbc secondo cui il numero delle denunce di abusi subiti in Inghilterra e Galles da uomini, giovani o meno giovani, si è impennato nell’ultimo decennio di ben il 200%.    In totale le segnalazioni sono passate dalle 3.819 del periodo compreso fra il 2006 e il 2007 alle 12.130 del 2016-2017, come confermano gli indicatori dell’Ufficio nazionale delle statistiche (Ons, l’Istat britannico). E questo malgrado le stime di un rapporto di polizia del 2015 stando al quale addirittura il 96% delle aggressioni a sfondo sessuale patite da uomini – spesso da altri uomini – non viene tuttora denunciato.    Per Andy Connolly, responsabile di Survivors UK, una charity che offre assistenza alle vittime maschili di stupri o molestie, la verità è che su questo fronte resta da abbattere “un imponente muro di silenzio”.   



Source link