CONDIVIDI



(ANSA) – VARSAVIA, 1 FEB – Gli Stati Uniti, prima dell’approvazione al Senato polacco della controversa legge sulla Shoah, hanno chiesto alla Polonia di ripensarla. Lo ha detto la portavoce del dipartimento di Stato americano Neather Nauert, secondo la quale la legge potrebbe nuocere alla libertà di parola e alle relazioni strategiche. Una task force del Congresso statunitense per la lotta contro l’antisemitismo si è invece detta “allarmata” dalla legislazione e ha invitato il presidente polacco Andrzej Duda a porre il veto.   



Source link