CONDIVIDI


Articolo tratto dall’edizione in edicola il giorno 01/02/2018.

Tragedia e interpretazione Pareyson ci parla ancora

Un grande convegno a Berlino per i cent’anni dalla nascita del filosofo: l’attualità del suo pensiero “pluralista” nel mondo globalizzato
A ventisette anni dalla scomparsa (nato il 4 febbraio 1918, è morto il 9 settembre 1991) si può davvero dire, che per Luigi Pareyson, il tempo è stato galantuomo. Solo pochi anni prima che una grave malattia lo stroncasse, il suo pensiero aveva conosciuto un’ampia risonanza anche extra-accademica; e da allora tale risonanza si è andata sempre più ampliando e approfondendo, tanto che – in molti sensi – si può oggi parlare di una portata anticipatrice, se non decisamente profetica, della sua filos…continua
Gianni Vattimo



Source link