CONDIVIDI



(ANSA) – MILANO, 1 FEB – ‘This is Not a Sushi Bar’, la catena di ristoranti che offre cibo giapponese a domicilio con ordinazioni online, può continuare a crescere grazie a un investimento da circa mezzo milione di euro. Entrano infatti nella società business angel attivi nel settore alimentare con un aumento di capitale per 400 mila euro, a cui si aggiungono 50 mila euro di replacement capital. Tra gli investitori figura Mega Holding. ‘This is Not a Sushi Bar’, fondata nel 2007, oggi conta quattro ristoranti a Milano: nell’ultimo anno ha gestito più di 40 mila ordini online, per un fatturato che sfiora 1,4 milioni di euro. Obiettivo dell’operazione è supportare il piano di espansione di ‘This is Not a Sushi Bar’, aprendo nuovi punti vendita in altre città.   



Source link