CONDIVIDI

POLITICA

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 01/02/2018 18:17
“È arrivato ora l’ok su tutte le liste delle #Lombardia! Ora pensiamo alla campagna elettorale. Forza Italia!” Con un tweet Mariastella Gelmini, coordinatrice lombarda di Forza Italia, commenta la decisione della Corte di Appello di Milano di revocare i provvedimenti con cui si dichiaravano non valide le candidature uninominali di Lombardia 1 e 4. “Avevamo ragione noi, basta burocrazia e carte bollate, il buon senso ha prevalso, finalmente si parte con la campagna elettorale. Ora #andiamoavincere!” dice il senatore Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato.
Nel centrodestra, soprattutto tra le fila della ‘quarta gamba’ era scattato l’allarme, quando ieri l’ufficio elettorale della Corte di Appello di Milano non aveva ammesso una serie di candidature. Oggi il dietrofront. Tornano a correre, quindi, Maurizio Lupi e Roberto Formigoni, ma anche esponenti azzurri di spicco come l’ex ministro Michela Vittoria Brambilla e l’avvocato Cristina Rossello, la ”patrimonialista’ che ha curato il divorzio di Veronica Lario da Silvio Berlusconi.



Source link