CONDIVIDI



(ANSA) – FIRENZE, 1 FEB – “Non credo che ci siamo indeboliti con questo mercato di gennaio, e comunque la priorità già dall’estate scorsa era quella di ripianare 38 milioni di euro di passivo e abbassare il monte ingaggi: ci sono riuscito, convinto di aver gettato le basi per poter ripartire in futuro”. Lo ha detto Pantaleo Corvino a margine della presentazione dei due neo acquisti, il centrocampista francese Bryan Dabo e l’attaccante ex Sassuolo Diego Falcinelli (FOTO), a fronte delle cessioni di Babacar, Carlos Sanchez e Janis Hagi, che hanno immesso nelle casse viola circa 8 milioni di euro. “Ora mi auguro che dopo la brutta partita di domenica scorsa con il Verona la Fiorentina torni a fare bene – ha continuato il direttore generale dell’area tecnica – Abbiamo chiesto scusa per la sconfitta con il Verona, dobbiamo riprendere il nostro cammino. Spero in futuro di tornare a comprare giocatori da Fiorentina anche se penso che fra quelli che sono arrivati in questi mesi dimostreranno di essere funzionali a questa piazza”.   



Source link