CONDIVIDI

Arrestato dalla Polizia Locale un cittadino somalo di 22 anni per atti osceni e resistenza a pubblici ufficiali. È avvenuto sabato sera verso le ore 20 sul lungomare di Bari vicino l’arco di San Nicola dove l’uomo con i pantaloni abbassati si stava masturbando davanti ad alcune ragazze (anche minori) ivi presenti.

Prontamente sul posto – si legge su https://www.pugliapress.org[1] – su segnalazione di alcuni cittadini è intervenuta una pattuglia di Operatori della P.L. constatando il fatto osceno. L’uomo imperterrito ha continuato nell’atto osceno anzi ha reagito violentemente nei confronti degli agenti intervenuti colpendoli con calci alla persona e al veicolo di servizii Gli agenti hanno così immobilizzato l’uomo e accompagnato presso il Comando dove è stato dichiarato in stato di fermo e poi arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Bari. Lunedì il rito per direttissima davanti all’A.G.

References

  1. ^ https://www.pugliapress.org (www.pugliapress.org)

Articolo Originale

Rispondi