CONDIVIDI

(ANSA) – ISLAMABAD, 17 SET- Un ordigno comandato a distanza è esploso oggi nella Bajaur Agency, territorio tribale pachistano confinante con l'Afghanistan, causando la morte di almeno sette persone. Lo ha reso noto l'amministrazione politica locale.
L'attentato, ha precisato un portavoce, si è verificato nell'area di Tangai della sottodivisione di Loti Mehmund, e puntava al veicolo del responsabile del locale Ufficio delle imposte, Fawad Khan, morto insieme al suo autista e a cinque uomini della sicurezza.
Nessuno ha per il momento rivendicato l'attentato.

Articolo Originale

Rispondi