CONDIVIDI

Consip, linea dura dell’Arma: il capitano Ultimo sotto “processo”

di Valentina Errante

Ha violato la prima delle consegne: il silenzio. Ha esternato sulle agenzie di stampa senza autorizzazione, prevista invece dal regolamento, e le invettive rivolte alla politica sono finite su tutti i giornali, tanto da provocare anche un intervento del ministro della Difesa, Roberta Pinotti. Il procedimento disciplinare per Sergio De Caprio, il capitano Ultimo, eroe nel ‘93, è già partito, ma sembra del tutto esclusa l’ipotesi di una sospensione.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione a te dedicata.

Articolo Originale

Rispondi