CONDIVIDI

Si è suicidato appendendosi con un cappio a un pilone verso i binari della ferrovia, in via Ferrante Aporti. Un giovane migrante di colore, senza addosso documenti o altri elementi di riconoscimento, è stato trovato così dagli agenti di polizia stamattina, domenica, a poca distanza dal Casc, il centro di aiuto sociale del Comune che da qualche giorno ha preso le funzioni che prima venivano svolte all'hub di via Sammartini.
Articolo Originale

Rispondi