CONDIVIDI

Oltre 47 milioni di francesi (45,6 milioni in patria e circa 1 milione all'estero) sono chiamati a eleggere l'ottavo presidente della V Repubblica francese.

Come viene eletto il presidente e quanto resta in carica

Il capo dello Stato, eletto a suffragio universale diretto, a scrutinio uninominale maggioritario a doppio turno, resterà in carica 5 anni ed è rieleggibile una sola volta. La schede bianche, nel sistema elettorale francese, non sono conteggiate nel computo finale dei suffragi espressi.

Chi sono Marine Le Pen ed Emmanuel Macron

Gli elettori sceglieranno tra i due vincitori del primo turno: Emmanuel Macron, candidato del movimento 'En Marche!' che ha ottenuto il 24,1% dei voti, e Marine Le Pen, candidata del front National, che ha ottenuto il 21,3%

Chi è Marine Le Pen, la donna che ha normalizzato l'ultradestra

Dimanche, choisissez la France !#ChoisirLaFrance pic.twitter.com/WFAkS3CNby

— Marine Le Pen (@MLP_officiel) 5 maggio 2017

Chi è Emmanuela Macron, il candidato 'post sistema' favorito nei sondaggi

Macron

Quanti sono chiamati al voto

Un totale di 47,58 milioni di cittadini francesi sono iscritti alle liste elettorali: i 66.546 seggi sono aperti dalle 8 di mattina e chiuderanno alle 19 in gran parte del paese. Nelle grandi città, la chiusura dei seggi è prevista per le 20. Nelle Antille francesi, Guyana, Saint Pierre e Miquelon, e nella Polinesia francese, le operazioni di voto si svolgeranno sabato.

Per la prima volta nella storia del Paese, le elezioni presidenziali si svolgono in regime di stato di emergenza, a causa della minaccia terroristica. Oltre 50 mila poliziotti, gendarmi e militari, saranno schierati per la sicurezza delle città francesi, 12mila solo nell'agglomerato di Parigi.

Quando si sapranno i risultati

I risultati, in assenza di exit polls e di sondaggi nelle ore immediatamente precedenti al voto, cominceranno a essere diffusi con le prime proiezioni dopo la chiusura dei seggi, a partire dall 20 e nel corso della notte. L'investitura del nuovo presidente avrà luogo al più tardi il 14 maggio, giorno in cui si conclude formalmente il mandato del presidente in carica, Francois Hollande.

Articolo Originale

Rispondi