CONDIVIDI

LECCE – Prima sperona l'auto della ex moglie, poi tenta di colpire la donna con un martello.É accaduto questa mattina a Porto Cesareo dove un uomo di 43 anni del posto, Cosimo DamianoRizzello, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di lesioni personali, danneggiamento e atti persecutori.

L'aggressione é avvenuta in pieno centro, sotto gli occhi di numerosi passanti. Alcuni di questi sono intervenuti a difesa della donna, una 39enne anche lei di Porto Cesareo, mettendo in fuga l'uomo. Raggiunto e bloccato dai carabinieri, l'ex marito ha riferito ai militari che era sua intenzione uccidere l'ex consorte e poi costituirsi.

Articolo Originale

Rispondi