CONDIVIDI

Sono state rilasciate dopo tre anni 82 delle 276 studentesse rapite in Nigeria dal gruppo qaedista di Boko Haram nel 2014. La notizia è stata confermata da fonti ufficiali. Secondo alcuni media locali il numero delle giovani liberate non sarebbe superiore a 50. Il rilascio è avvenuto in una località vicina al confine con il Camerun e sarebbe il frutto di un lungo negoziato tra il governo federale e i miliziani. Le studentesse erano state rapite da una scuola di Chibok, nel nord del Paese, nell'aprile di tre anni fa. In attesa di essere trasportate nella capitale in aereo, le ragazze si trovano al momento a Banki, nello stato di Borno, roccaforte delle milizie integraliste.
Nigeria: nuovo video delle ragazze rapite da Boko HaramArticolo Originale

Rispondi