CONDIVIDI

Due satelliti per le telecomunicazioni, realizzati da Thales Alenia Space (Thales 67% e Leonardo 33%) per il Brasile e per la Corea del Sud, sono stati messi in orbita dopo il lancio dalla base di lancio di Kourou, nella Guyana francese, con il missile Ariane 5.

Il primo satellite, Sgdc (Geostationary Defence and Strategic Communications Satellite) è a doppio uso civile e militare ed è stato realizzato per il cliente Visiona, una joint-venture fra l’azienda aeronautica Embraer e l’operatore di telecomunicazioni Telebras. Il satellite soddisferà le esigenze di telecomunicazioni satellitari sicure della difesa brasiliana e aiuterà anche a ridurre il divario digitale in Brasile.

Il satellite Sgdc è stato realizzato da Thales Alenia Space

KoreaSat-7 , lanciato per il cliente sudcoreano Kt Sat, fornirà l’accesso a Internet, a servizi multimediali, di trasmissione e di comunicazione fissa in Corea del Sud, nelle Filippine, in Indonesia e in India.

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.Articolo Originale

Rispondi