CONDIVIDI

Un italiano di 42 anni è stato fermato dalla polizia di Lodi con l'accusa di avere ucciso una prostituta colombiana di 65 anni trovata cadavere ieri mattina nel suo bilocale in via Aldo Moro a Lodi. Le indagini si sono concentrate sulle ultime chiamate che la donna aveva ricevuto sui suoi telefonini e, dopo avere interrogato una quindicina di persone, il42enne è stato fermato.

La donna è stata accoltellata a morte dopo un rapporto sessuale. A dare l'allarme era stato un vicino di cosa che aveva notato delle macchie di sangue sul pavimento dell'ascensore. La vittima era seminuda in casa sdraiada e con un cuscino sulla testa. Il procuratore capo di Lodi, Domenico Chiaro, aveva definito "violentissimo il delitto" e aveva chiesto anche ai clienti della vittima di collaborare per trovare il colpevole.,

Articolo Originale

Rispondi