CONDIVIDI

Una fine tira l’altra. Dopo aver vinto in trasferta, ponendo così fine ad un digiuno che durava da 5 mesi, il Toro vede concludersi anche il tiraemolla per avere subito Vanja Milinkovic-Savic a disposizione. Il portiere serbo, comprato a fine gennaio dal Lechia Danzica per 2.5 milioni di euro, ha lasciato la Polonia e oggi è sbarcato a Torino per il suo primo allenamento. Come il difensore brasiliano Lyanco non potrà giocare fino a luglio, ma intanto si ambienterà nel Toro e conMihajlovic.

Il momento è positivo per i granata e così Urbano Cairo può divertirsi a dare i voti. “È una stagione da 8 – assicura il presidente granata a Radio Rai – e abbiamo fatto divertire molto i nostri tifosi facendo tanti gol. Siamo una squadra giovane e abbiamo seminato bene per il prossimo anno”. Che avrà Sinisa Mihajlovic come allenatore. “Resta – aggiunge Cairo – e con lui c’è un buon rapporto: l’obiettivo è continuare con questa crescita. Belotti? Credo sia meglio per lui e per il Toro che resti ancora un anno. Gli parlerò, con lui c’è un rapporto splendido”.

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.Articolo Originale

Rispondi