CONDIVIDI

POLITICA M5S, tribunale Genova accoglie ricorso Cassimatis. Lei: Abbiamo vintoooooo!

Marika Cassimatis (Foto dal suo profilo Facebook)

Pubblicato il: 10/04/2017 10:26

Il tribunale di Genova accoglie il ricorso presentato da Marika Cassimatis, ex candidata sindaco del M5s di Genova sulla cui candidatura il leader Beppe Grillo aveva posto il veto. "La conferma c'è stata, abbiamo vinto su tutti i fronti – commenta all'Adnkronos Cassimatis – hanno accolto tutte le nostre richieste e siamo soddisfatti, siamo contenti ed è stata una battaglia per la libertà di espressione".

"Un 'Fidatevi di me' – ha continuato – non fa giurisprudenza". La decisione del giudice della I sezione civile del tribunale di Genova Roberto Braccialini è arrivata questa mattina dopo l'udienza fiume di venerdì. Annullate le due delibere con le quali la Cassimatis veniva esclusa e con cui Luca Pirondini era stato scelto per rappresentare alle prossime amministrative il M5s a Genova.

Sul suo profilo Facebook, Cassimatis ha pubblicato un post: "Abbiamo vintoooooo! #davidecontrogolia #genova2017 #m5s".

"Io e l'avvocato Alessandro Gazzola siamo completamente soddisfatti, in quanto hanno trovato accoglimento totale entrambe le istanze che avevamo presentato, ovvero lo stop alla sospensione dal Movimento 5 Stelle di Marika Cassimatis e il ripescaggio della lista di Luca Pirondini". Così Lorenzo Borrè, uno dei due legali di Marika Cassimatis, commenta con l'AdnKronos la decisione del giudice. "La patata bollente ora passa al M5S, che dovrebbe uniformarsi a quanto deliberato dal tribunale. Il candidato legittimo – sottolinea l'avvocato – è la professoressa Cassimatis e il Movimento dovrebbe darle il simbolo, la cui titolarità è della seconda associazione nata nel 2012, la quale ha tra le sue finalità statutarie proprio quella di consentire la candidatura delle persone scelte dall'associazione del 2009".

Rispondi