CONDIVIDI

La squadra di Vasiljevic vince in rimonta la prima partita casalinga grazie ad un super Sergio Leon, autore di una doppietta. Salvezza sempre complicata.

Nella sfida della 31esima giornata di Liga va in scena, all'El Sadar di Pamplona, la scontro salvezza tra Osasuna[1] e Leganes[2]. Si è vista una partita molto bella, vinta dai padroni di casa 2-1 grazie a una doppietta pesantissima di Sergio Leon, in risposta al vantaggio iniziale degli ospiti firmato Siovas. Per i navarri questa è la prima vittoria casalinga in stagione.

Un 2-1 che permette a Sirigu e compagni di credere ancora nella salvezza, distante ora "solo" dieci punti. Al quartultimo posto ci sono proprio gli uomini di Garitano, troppo imprecisi e distratti per buon parte del match e ancora invischiati nelle zone calde (sono cinque i punti di sicurezza sullo Sporting Gijon, che ha però una partita in meno).

La cronaca di Osasuna v Leganes

Si gioca su ritmi piuttosto bassi nei primi minuti di gioco. La prima emozione del match la regala l'Osasuna con Fran Merida, vicino al gol con un mancino siderale dalla distanza terminato alto di pochissimo. La rezione del Leganes non si fa attendere e al 16', su calcio d'angolo battuto da Moran, sbuca Dimitris Siovas che è più rapido di tutti a trovare il pallone e a portare avanti i suoi. Per i padroni di casa è un brutto colpo, perché il gol degli avversari sembra metterli in maggiore confusione.

Gli errori infatti continuano ad aumentare, coinvolgendo anche Sirigu che alla mezz'ora rischia molto valutando male un cross dalla sinistra di Diego Rico finito poi sulla traversa. Ma al 35' Sergio Leon viene steso ingenuamente in area da Tito, guadagnandosi così un calcio di rigore realizzato poi dallo stesso attaccante spagnolo: 1-1 e Osasuna che vuole crederci. Nei minuti finali di primo tempo prende sempre più fiducia la squadra di Vasiljevic, vicina al vantaggio con un colpo di testa ravvicinato di Fausto parato da Herrerin.

La definición de penalti ajustado. 📸⚽️👌

¡Por Sergio León!#OsasunaLeganés pic.twitter.com/djn3Ayozt8[3][4]

— LaLiga (@LaLiga) April 9, 2017[5]

La ripresa

Parte con il piede sull'acceleratore l'Osasuna, pressando molto e sfiorando il vantaggio ancora con Sergio Leon, lanciato a rete ma fermato da un intervento attento di Herrerin. La risposta del Leganes è affidata ad una splendida girata al volo di Guerrero, ma Sirigu c'è e manda in angolo. L'intensità del match cala vistosamente minuto dopo minuto, eppure a 20' dalla fine ecco la giocata che illumina la partita: su intuizione di Berenguer, Sergio Leon trova un gol clamoroso battendo il portiere avversario con un sinistro precisissimo sotto la traversa.

L'entusiasmo dei tifosi navarri si riaccende, spingendo la propria squadra verso quella che sarebbe la prima vittoria casalinga in stagione. Al 79' ancora Sergio Leon va vicinissimo alla tripletta colpendo in pieno il palo a tu per tu con Herrerin, mentre poco dopo è Roberto Torres a sfiorare il 3-1. Dall'altra parte sono gli ospiti ad andare vicinissimi al gol, ma il tiro di Luciano Neves in area di rigore termina sul fondo di qualche centimetro, a Sirigu battuto.

References

  1. ^ Osasuna (www.foxsports.it)
  2. ^ Leganés (www.foxsports.it)
  3. ^ #OsasunaLeganés (twitter.com)
  4. ^ pic.twitter.com/djn3Ayozt8 (t.co)
  5. ^ April 9, 2017 (twitter.com)

Articolo Originale

Rispondi