CONDIVIDI

È morto a 83 anni James Rosenquist, pittore americano considerato uno dei pionieri della Pop Art insieme a Andy Warhol e Roy Lichtenstein. La sua è stata una pittura policroma con oggetti banali e spunti tematici presi dalla vita quotidiana. Grande il formato dei suoi quadri con temi del mondo pubblicitario. Nel corso della sua carriera ha anche affrontato tematiche legate al mondo socio-politico. Tra i suoi dipinti più famosi e uno dei più grandi al mondo c'è F-111 del 1965, ispirato alla guerra del Vietnam. Raffigura un aereo da caccia americano accanto a oggetti e simboli frammentati, da un piatto di spaghetti a un fungo atomico.

Articolo Originale

Rispondi