CONDIVIDI

Domenica 2 aprile, torna alle 8.40 la Maratona di Roma che poterà sulle strade della capitale decine di migliaia di podisti. Il percorso quest'anno presenta alcune piccole novità nella zona di partenza e arrivo. Lo start e l'arrivo sono posizionati su Via dei Fori Imperiali, all’altezza del Foro di Traiano e del Campidoglio.

Il percorso: 77 cambi di direzione e passaggio per San Pietro

Il tracciato prevede 77 cambi di direzione (nessuna curva a gomito) e circa 7,6 km di sampietrini. Il passaggio di mezza maratona coincide con via della Giuliana.

Le due situazioni di medio impegno sono nelle brevi salite tra via Pellegrino Matteucci (circa km 3,5) e via Benzoni (circa km 4,3 a precedere il ponte Spizzichino) intervallate da una discesa, e dalle alterne pendenze di fine di Via dei Campi Sportivi – Via dell’Agonistica (2-3%) e via della Moschea (quindi da circa km 28,1 a km 28,8) alle quali segue la discesa di Via Gaudini. Sono presenti, inoltre, due leggere pendenze all'inizio di via dei Cerchi (circa km 1) e alla fine di via di Monte Brianzo (circa km 36,2). Nella parte finale del percorso, il tradizionale e impercettibile innalzamento, da via del Corso alla fine via Milano (13/14 metri lungo 3,3 km) e, a seguire, il corrispettivo in discesa da Largo Magnanapoli a Piazza Venezia (per un totale di circa 500 mt e con la discesa rilevante di Via IV novembre) per un arrivo in velocità in Via dei Fori Imperiali.

Come lo scorso anno, oltre al ritorno a San Pietro, ci sarà il suggestivo il passaggio sul Ponte Settimia Spizzichino (circa km 4,5), il Traforo Umberto I (circa km 41), via Nazionale con Largo Magnanapoli (circa km 41,5 con a destra, sullo sfondo, il Quirinale)

Strade chiuse al transito dalle 2:00 alle 17:00 di domenica

Ecco tutte le misure sul sito della mobilità capitolina

Le linee di autobus 2, 40, 53, 64, 70, 280 e 628 saranno sospese nel momento di svolgimento della Maratona; mentre 23, 69, 85, 118, 160, 673, 766, C2 e C3 devieranno il loro percorso.
Gli autobus delle linee 3, 8, 19, 32, 34, 44F, 46, 49, 51, 60, 62, 63, 71, 75, 80, 81, 83, 87, 89, 115, 128, 130F, 170, 180F, 190F, 200, 201, 301, 446, 490, 492, 495, 590, 715, 716, 719, 780, 792, 870, 881, 910, 911, 913, 916F, 990, H effettueranno percorsi ridotti.

I percorsi porteranno all’interruzione della viabilità sulle seguenti strade di Roma

  • Via Alessandrina, angolo Via Cavour – Largo Corrado Ricci;
  • Piazza Madonna di Loreto;
  • Piazza Traiana;
  • Via di Sant’Eufemia;
  • Via Cavour (da largo Venosta a largo Corrado Ricci);
  • Via degli Annibaldi;
  • Via delle Terme di Caracalla;
  • Via del Circo Massimo;
  • Piazza Bocca della Verità;
  • Via dei Cerchi;
  • Viale Aventino (verso il palazzo della FAO);
  • Piazza Albania;
  • Via della Piramide Cestia (da Piazzale Ostiense a Piazza Albania);
  • Via Matteucci ;
  • Via Ostiense (dal civico 119 per 100 metri);
  • Lungotevere San Paolo (lato sinistro da Via Ostiense a Viale San Paolo);
  • Viale San Paolo;
  • Viale Ostiense (da Via Valco San Paolo a largo Beato Placido Riccardi);
  • Viale Marconi (da Via del Valco San Paolo a Ponte Marconi);
  • Piazzale Edison;
  • Lungotevere di Pietra Papa;
  • Lungotevere Papareschi;
  • Lungotevere Gassman;
  • Via Pacinotti;
  • Via Volpato (da Piazzale della Radio a Via Portuense);
  • Via Portuense;
  • Via Ettore Rolli;
  • Via Stradivari;
  • Ponte Testaccio;
  • Largo Marsi;
  • Via Manuzio;
  • Via Galvani;
  • Via Marmorata (da Via Galvani a Piazza dell’Emporio);
  • Via di Santa Maria in Cosmedin (angolo con Via della Greca);
  • Lungotevere dei Pierleoni;
  • Lungotevere de’ Cenci;
  • Lungotevere dei Sangallo;
  • Piazza di Ponte Sant’Angelo;
  • Lungotevere Tor di Nona;
  • Piazza del Porto di Ripetta;
  • Piazza Cavour (da Via Vittoria Colonna);
  • Via Crescenzio;
  • Via Sforza Pallavicini;
  • Via di Porta Castello;
  • Via della Traspontina;
  • Via Erba;
  • Via dei Corridori;
  • Via di Porta Angelica;
  • Via Terenzio;
  • Via Fabio Massimo;
  • Viale Giulio Cesare;
  • Via delle Milizie;
  • Via Leone IV;
  • Via della Giuliana;
  • Piazzale Clodio (da Via della Giuliana a Viale Mazzini);
  • Viale Mazzini (a mano);
  • Piazza Mazzini (tra Viale Mazzini e Via Oslavia);
  • Via Oslavia (carreggiata destra);
  • Piazza Bainsizza (da Via Oslavia);
  • Viale Carso;
  • Via Achille Papa;
  • Via Marcello Prestinari;
  • Piazza Monte Grappa;
  • Lungotevere della Vittoria;
  • Lungotevere Grande Ammiraglio Thaon Di Revel (lato Tevere);
  • Lungotevere dell’Acqua Acetosa;
  • Via Elia;
  • Via dei Campi Sportivi;
  • Via dell’Agonistica;
  • Via della Moschea;
  • Viale Parioli (da Via della Moschea a Piazza del Parco della Rimembranza);
  • Viale Maresciallo Pilsudski;
  • Via Gaudini;
  • Via Argentina;
  • Via Venezuela;
  • Via India;
  • Viale della XVII Olimpiade (carreggiata destra da Via India a Viale Tiziano);
  • Viale Tiziano (da Via XVII Olimpiade a Piazza Apollodoro);
  • Piazza Apollodoro;
  • Via Flaminia (da Via Guido Reni);
  • Viale del Vignola;
  • Via Pier della Francesca;
  • Via Giovanni Pannini;
  • Via Antonazzo Romano;
  • Piazza Gentile Da Fabriano;
  • Lungotevere Flaminio;
  • Passeggiata di Ripetta;
  • Piazza Augusto Imperatore;
  • Piazza del Porto di Ripetta;
  • Via di Ripetta;
  • Piazza Nicosia;
  • Via Monte Brianzo;
  • Piazza di Ponte Umberto I;
  • Piazza di Tor Sanguigna (lato destro);
  • Via dei Canestrari;
  • Corso del Rinascimento;
  • Piazza S. Andrea della Valle;
  • Via del Babuino;
  • Piazza di Spagna;
  • Via Due Macelli;
  • Largo del Tritone;
  • Via Milano (dall’uscita del Traforo Umberto I a Via Nazionale);
  • Largo Magnanapoli.

Articolo Originale

Rispondi