CONDIVIDI

"Azzeramento della Legge fornero e nuova riforma previdenziale". Ecco quanto è scritto nero su bianco nel programma finale del Centrodestra messo a punto dal tavolo dei quattro partiti della coalizione sul tema che in questi giorni ha contrapposto Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Secondo quanto Affaritaliani.it è in grado di anticipare, il testo definitivo stilato dal tavolo programmatico del Centrodestra in vista delle elezioni del 4 marzo – firmato anche dai capigruppo di Forza Italia Renato Brunetta e Paolo Romani – smentisce di fatto l'ex Cavaliere che aveva più volte detto che alcune parti della Legge Fornero vanno conservate.

"Azzeramento" è la parola utilizzata e che ha messo d'accordo Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia-Udc. La parte sulla riforma previdenziale è contenuta all'inizio della prima pagina del testo dell'accordo elettorale, composto complessivamente da due pagine e firmato da tutti i partecipanti al tavolo. Il programma verrà presentato ufficialmente solo nei prossimi giorni ma, a questo punt,o appare evidente che a spuntarla è stato il leader della Lega sull'ex presidente del Consiglio. D'altronde per Salvini l'abolizione (o azzeramento) e della Legge Fornero è la prima delle battaglie politiche. Più importante perfino della lotta all'immigrazione clandestina, tema sul quale comunque l'accordo c'è e soddisfa i leghisti, e certamente più dell'abolizione dell'obbligo dei vaccini (che non c'è nel testo del programma).

Articolo Originale

Rispondi