CONDIVIDI

Ha riportato ustioni al viso, e' stato in tubato, ma sarebbe fuori pericolo Giuseppe Gerosa, l'uomo di 76 anni che stamattina alla Viber di Torino, azienda specializzata nella produzione di elementi per carrozzeria, e' stato investito da un getto di vapore bollente proveniente da un serbatoio. L'uomo e' ricoverato all'ospedale Cto in prognosi riservata. Stessa prognosi per il secondo ferito, Domenico Olpeni, 61 anni, che ha riportato ustioni al volto e alle vie aeree. L'uomo, trasportato al Maria Vittoria, e' ricoverato nel reparto di rianimazione.

Articolo Originale

Rispondi